EMIGRANTE: lezione di business

Ieri sera ci siamo mangiati due spaghetti alla carbonara squisiti.

Mentre stavamo pagando il conto, il cameriere involontariamente mi ha impartito una grande lezione di business…

Prima che te la riveli lascia che ti ricordi che si sta avvicinando il giorno in cui tutte le tue convinzioni sull’email marketing (molto probabilmente) si stravolgeranno.

Infatti grazie ad un lavoro intenso di tutto il Team di Networker Digitale siamo riusciti a fare l’impensabile!

Per la prima volta in Italia portiamo gli insegnamenti di uno dei maghi indiscussi dell’email marketing mondiale a casa nostra.

Sto parlando di Ryan Deiss e della sua The Machine

Finalmente siamo riusciti a completare “Gli Appunti di The Machine di Ryan Deiss” e, a partire da lunedì 6 marzo, potrai assistere al primo video di una serie in tre parti sull’email marketing.

Questa serie di video NON è per tutti!

Infatti solo le persone che hanno richiesto l’accesso riservato alla pagina che ti abbiamo inviato nei giorni scorsi potranno seguirsi il corso GRATUITAMENTE.

Per tutti gli altri, temo che dovranno restare fuori.

La bella notizia è che puoi riservarlo da qui.

L’argomento che tratteremo è: come SPICCARE nella posta dei tuoi clienti.

È un pezzo di contenuto molto valido così come lo sono le 101 migliori headline di Ryan Deiss che hai ricevuto oggi, quindi ti consigliamo di andare a guardarle subito:

Clicca qui per accedere immediatamente!

Ci sentiamo presto!

Dal nostro grande spirito al tuo grande spirito,

Namasté
Elisa & Luca
4 marzo 2016 – Isla Mujeres – Messico

PS: sono così felice di questo nuovo progetto che quasi mi dimenticavo della carbonara…

Come ti stavo dicendo. Mentre mi accingo a pagare il conto, il cameriere ci dice che vuole andare in America a trovare lavoro.

Gli chiedo perché.

Lui ci risponde che lì avrebbe guadagnato di più.

Io gli rispondo che vive in un paese meraviglioso dove la qualità della vita è molto superiore a molti posti che ho conosciuto negli Stati Uniti.

Lui mi risponde che lo sa, ma è convito che lì avrebbe guadagnato di più.

Mi accorgo che non mi sente.

Non riesce a percepire le mie parole o forse ero io che mi stavo esprimendo male.

Di sicuro la sua convinzione lo aveva reso sordo e cieco..

Usciamo dal ristorante con la faccia felice per la carbonara al dente e, mentre osservo Elisa negli occhi, mi rendo conto di quante volte siamo difronte a situazioni meravigliose che ci sfuggono…

Nel business pretendo molto da me e da chi collabora con me. Non è sempre facile starmi accanto. Anzi. A volte sono un vero rompi-scatole.

Sono una persona contenta ma soddisfatta mai.

Alzo sempre i miei limiti.

E a volte, questo alzare l’asticella sempre più in alto, ti fa perdere di vista quello che hai sotto il naso…

… e mentre facevo questo ragionamento, mi sono reso conto che più di 350.000 persone seguono i nostri video sulla nostra pagina fan di Facebook.

Sono un numero sconcertante.

Studio metodi sempre più efficaci per migliorare la nostra comunicazione e poi mi ritrovo questi numeri sotto le mani senza che prima me ne fossi reso pienamente conto.

A volte. Quando sono davanti alla telecamera mi sembra di essere un imbecille che prlare da solo, invece non è così.

Il tasso di apertura delle email, aumenta. Decine di migliaia di persone ci leggono.

Il numero di iscritti nel gruppo di Networker Digitale aumenta in continuazione.

E così via…

Ti riporto questi numeri solo perché a volte mi sento un pirla e mi chiedo se quello che stiamo facendo ha un senso. Mi chiedo se può essere utile a qualcuno o se è solo la proiezione del mio ego.

È così che nella mia folle ricerca al miglioramento costante e continuo ho pensato che a volte è bello fermarsi e contemplare ciò che di bello l’universo ti sta già regalando…

Solo apprezzando intensamente quello che hai già riscopri la felicità.

Perché felice è colui che desidera ciò che già ha.

Come questo regalo, frutto della ricerca di Ryan e del lavoro svolto dal Team di Networker Digitale che è già tuo…

…l’uncia cosa che devi fare per contemplarlo è cliccare qui adesso

 

Commenti

commenti

Comments are closed.